tradizioni contadine: vendemmia e raccolta delle olive

Nelle tradizioni contadine le stagionali attività produttive sono sempre  state  legate a momenti di festa che celebravano la momentanea grande disponibilità di risorse ma anche la fine di periodi particolarmente faticosi.  More »

La Verdeca

Iniziamo contestualizzando il dove, una regione, la Puglia, dove il sole estivo abbacina splendendo in un cielo vasto e in campagne senza limiti dove l'occhio si perde, lontane dai frastuoni delle città e More »

Marche: valle dell’Esino

La Valle dell’ Esino si estende tra Monte San Vicino a est ela catena dei Monti sibillini verso sud ovest. Comprende un area ricca di testimonianze d’un passato medioevale,  di opere d’arte, di More »

Marche ,dolci tradizionali della vendemmia: gli sciughetti

Gli sciughetti   Setembre, uva, vendemia e mosto. E col mosto, la farina de grà o de' granturco, njaltri ce famo i sciughetti. E' un dolce bono 'mbel pò. Fe nulì el More »

Orte,Lazio ,il Carciofo ortano

  La nostra Italia offre spesso delle belle sorprese rappresentate da piccoli borghi deliziosi. Orte, nell'alto lazio, è uno di queste cittadine di antichissime origini, (Horta, Hortae, di etimologia incerta), e probabilmente una delle città che costituivano More »

Settembre

  Settembre Settembre è il nono mese dell’anno secondo il calendario gregoriano ma era il settimo mese del calendario romano, infatti il nome deriva dal latino september, a sua volta da septem, “sette”, perché More »

 

tradizioni contadine: vendemmia e raccolta delle olive

Vendemmia

Nelle tradizioni contadine le stagionali attività produttive sono sempre  state  legate a momenti di festa che celebravano la momentanea grande disponibilità di risorse ma anche la fine di periodi particolarmente faticosi. 

5

La Verdeca

Iniziamo contestualizzando il dove, una regione, la Puglia, dove il sole estivo abbacina splendendo in un cielo vasto e in campagne senza limiti dove l'occhio si perde, lontane dai frastuoni delle città e dalla frenesia dell'uomo tecnologico ma vicine al mare i cui venti portano echi lontani e brezze saline, e in tutto questo dei chicchi d'uva d'un verde splendente: la Verdeca.1 Questa è la Verdeca, un vitigno bianco la cui origine è totalmente sconosciuta, e probabilmente, come molte varietà meridionali, la sua provenienza dovrebbe essere greca, ai tempi della colonizzazione che vide questo popolo fondare la Magna Grecia italiana.

valle dell'Esino

Marche: valle dell’Esino

valle dell'Esinojesi

La Valle dell’ Esino si estende tra Monte San Vicino a est ela catena dei Monti sibillini verso sud ovest. Comprende un area ricca di testimonianze d’un passato medioevale,  di opere d’arte, di luoghi di culto come eremi e abbazie e un presente di paesaggi meravigliosi, con ampie zone di vegetazione spontanea protetta, grandi pascoli e tante bellissime vigne. Ma è anche una zona in cui sono concentrate una quantità di specialità enogastronomiche… 

DSC_0930

Marche ,dolci tradizionali della vendemmia: gli sciughetti

Gli sciughetti

 

Setembre, uva, vendemia e mosto.
E col mosto, la farina de grà o de'
granturco, njaltri ce famo i sciughetti.
E' un dolce bono 'mbel pò.
Fe nulì el mosto po ce butè la farina.

q

Orte,Lazio ,il Carciofo ortano

1

 

La nostra Italia offre spesso delle belle sorprese rappresentate da piccoli borghi deliziosi. Orte, nell'alto lazio, è uno di queste cittadine di antichissime origini, (Horta, Hortae, di etimologia incerta), e probabilmente una delle città che costituivano la federazione Etrusca. Situata appena a monte della confluenza del Nera nel Tevere fu importante porto fluviale e divenne centro vitale della rete di comunicazione stradale romana con la costruzione della Via Amerina, nel 241-240 a.C., a seguito della presa di Falerii e la stabilizzazione del dominio romano a nord di Veio. Detto questo per inquadrare storicamente le origini del borgo parliamo di specialità gastronomiche tradizionali.oDa un po’ di tempo la città di Orte ha lanciato un iniziativa per il recupero del carciofo ortano, una varietà di quello romanesco che cresceva lungo il tratto del fiume Tevere. Il carciofo ortano si è mantenuto per molti anni negli orti del paese, dove le persone anziane hanno continuato a coltivarlo per tramandarlo alle nuove generazioni. Non è cosa rara che in alcuni mercati del Lazio e dell’Umbria alcune varietà di carciofo siano vendute come prelibatezze ortane. Ma il Carciofo per un Ortano è anche un dolce prelibato usato nelle feste religiose come la Pasqua e il Natale ma, soprattutto, durante la festa di San Sebastiano in Fiore, che si tiene generalmente il 25 e il 26 maggio..

settembre

Settembre

 

Settembre

settembre

Settembre è il nono mese dell’anno secondo il calendario gregoriano ma era il settimo mese del calendario romano, infatti il nome deriva dal latino september, a sua volta da septem, “sette”, perché l'anno dei romani  iniziava con il mese di marzo.

livorno ferraris

Livorno Ferraris

Livorno Ferrarislivorno ferraris

C'è in Piemonte, in provincia di Vercelli, un centro chiamato Livorno Ferraris. La prima particolarità è che è carinissimo, abitato da gente operosa con il gusto per il buon cibo e il buon vino.

giardiniera piemontese

Piemonte: giardiniera alla piemontese

giardiniera piemonteseGiardiniera alla piemontese.

Un po' lunga da fare…ma di sicuro successo in tavola!

A gentil richiesta…e visto che è stagione: Antipasto alla moda piemontese di Anna:

02-corinaldo

Marche: ferragosto corinaldese

CorinaldoFerragosto, occasione di riunioni conviviali con parenti e amici……e se a ferragosto hai un amico di Corinaldo che ti invita a mangiare a casa sua, puoi stare tranquillo che ti proporrà quelle delizie che nelle Marche sono la norma, e insieme  quella carica di voglia di stare assieme in allegria che è caratteristica un pò di tutti gli italiani, ma dei marchigiani in particolare,,,,,

Cattura

orecchiette d’orzo con gamberi e zucchine

CatturaqOrecchiette d’orzo con zucchine e gamberi

Fa caldo, il nostro gusto ci spinge verso soluzioni non particolarmente elaborate, piatti poco complicati e che non appesantiscano troppo. Oggi vi proponiamo un piatto semplice e gustoso che sarà certamente apprezzato dai vostri commensali.

Ingredienti per 4 persone:20160806_112316

-350 g. di orecchiette

-Due cucchiai di olio evo

-Uno spicchio di aglio

-4 zucchine

-500 g. di gamberetti