Category Archives: Una gita…

sugodicarnebianco1

Campania,Caserta: sugo di carne in bianco

Ingredienti:

Napoli: capodanno e capitone

 Nelle nostre peregrinazioni alla ricerca delle tradizioni locali abbiamo trovato nelle consuetudini partenopee del capodanno alcuni spunti veramente interessanti.

Diciamo innanzitutto che a pranzo si rimane leggeri consumando solo pizza con le scarole per lasciare spazio alle leccornie del cenone.

Cappelllwio

Marche -Emilia Romagna:cappelletti in brodo di cappone

Cappelletti in brodo di cappone

cappeI cappelletti sono il piatto indispensabile del pranzo di Natale della mia famiglia.

E' una pasta ripiena a cui si da la forma di un piccolo cappello a falda larga.

20151206_135728b

Marche: la dindarella ripiena al forno

20151206_135728bDindarella ripiena al forno

Santo Natale e tradizione

 

Il Santo Natale è alle porte e in questo articolo vi portiamo a spasso per l’Italia in una carrellata delle tradizioni natalizie più antiche. Oggi il Natale ha perso molto la misticità e il fascino un po’ magico d’un tempo per diventare una folle corsa ai consumi di beni alimentari e voluttuari.

Pangiallo

Lazio,Castelli romani: il pangiallo

Quando arriva Natale ai castelli romani tutte le vetrine delle pasticcerie e dei forni espongono le formelle di pangiallo, un dolce antico che solo a guardarlo si prendono calorie, ma è talmente buono che non esiste un Natale senza Pangiallo.

santa-lucia-siracusa

Sicilia:Santa Lucia e la Cuccia

UN PO’ DI STORIA   13 DICEMBRE SANTA LUCIA

A Palermo, in questo giorno in cui si celebra la festa di Santa Lucia la Vergine Siracusana patrona della città di Siracusa. Si ricorda un “vetustu” avvenimento, che la Santa implorata dai palermitani esaudì facendo arrivare nel porto un bastimento carico di grano.

Sicilia: Cuccia di Santa Lucia

RICETTA CUCCIA 8-10 PERSONE

 

INGREDIENTI

 

- 1,5 Kg Ricotta di pecora

- 500 gr Frumento

- 450 gr Zucchero

- 300 gr Frutta candita in alternativa 300 gr di scorze di Cedro di Sicilia

- 150 gr Cioccolato fondente

- Granella di pistacchi q.b.

- Cannella in polvere q.b. (è possibile sostituirla con marsala o altro liquore a piacimento)

- 1 pizzico Sale

- 100 gr di zucca candita

pulicinella

Napoli

 

napoli1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se ti sposi con una napoletana hai molte più opportunità di scoprire aspetti dell’essere partenopei . E cosi, oltre ad aver scoperto molti angoletti favolosi di questa bellissima città e molti piatti tipici, ho scoperto anche una simpatica e golosa consuetudine : o cafè con la sfogliata o il babà  da Scaturchio.

IMG-20200515-WA0011

Venezia,torta di mele alla veneziana

La torta di mele alla veneziana è facile da realizzare e risulta particolarmente gustosa per la sua particolare consistenza che le fa rimanere  umida, soffice e leggermente cremosa anche dopo un paio di giorni.  E’ tra le torte da forno che preferiamo perchè non è compatta ma quasi si scioglie in bocca sprigionando l'aroma delle mele e degli agrumi, con una gradevole punta acida poichè sono tante mele e poco impasto della torta.IMG-20200515-WA0010 (1)